Notizie 2018/19

SPORT DI CLASSE 2019 - La primaria di Montecrestese tra le scuole vincitrici del concorso legato al percorso valoriale

16/05/2019 - Per il secondo anno consecutivo abbiamo vinto a livello provinciale il concorso sul fair play promosso dal Progetto SPORT DI CLASSE, come può vedere dalla mail che ho ricevuto da Monica Favro.

Le classi 4^ e 5^, guidate dalle loro insegnanti, Minoletti Laura e Ambrosini Francesca e dalla tutor Truglia Federica, avevano realizzato un cartellone pop up intitolato "La città del fair play" avente come tema centrale la valorizzazione delle diversità e delle unicità.

Fiammetta Borsellino in aula con gli alunni e le maestre
La Sindaca Silvia Miguidi e Fiammetta Borsellino
La scopertura della targa

In classe con Fiammetta Borsellino

Martedì 9 aprile Fiammetta Borsellino, figlia del giudice Paolo ucciso dalla mafia nel 1992 con la sua scorta, ha incontrato gli alunni della scuola primaria di Montecrestese assieme alle maestre e alla sindaca Silvia Miguidi.

Nelle quasi due ore trascorse in classe ha fatto riflettere gli alunni su temi molto importanti, quali il rispetto della legalità e la responsabilità personale.

Tra le diverse attività svolte, un momento di commozione per tutti è stato la visione del cortometraggio "L'appello - In ricordo delle vittime di mafia", realizzato dalla la classe IV del plesso Rodari dell’I.C. Anzio III.

Alle 16 Fiammetta Borsellino, alunni, personale della scuola e autorità si sono ritrovati nella piazzetta situata tra scuola e municipio, che è stata dedicata ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

La premiazione
La targa

UNA SERATA SPECIALE PER UN PREMIO SPECIALE

Le alunne, gli alunni, i genitori e le docenti della classe 5^ di Montecrestese dello scorso anno scolastico, 2017/2018, hanno sperimentato il detto

“ASPETTARE NE VALE LA PENA”

durante la serata del 13 dicembre 2018, quando nell’ambito della FESTA DELLO SPORT, organizzata dal Delegato Coni VCO, Prof. Marco Longodorni, presso l’Auditorium Sant’Anna di Verbania, hanno ricevuto il premio per la vincita a livello provinciale del concorso “CAMPIONI DI FAIR PLAY”, costituito da una bellissima targa e da una carta prepagata del valore di 200 € da spendere in materiale sportivo presso i negozi Decathlon.

Tale concorso faceva parte del Progetto Ministeriale “Sport di classe”, il quale prevedeva l’attuazione di un percorso valoriale sui principi e sulle regole del “gioco corretto” da esprimere in un racconto; i nostri ragazzi e le nostre ragazze hanno scelto la fratellanza sportiva e hanno conquistato l’approvazione di un’apposita Commissione di Valutazione.

Cristina Piras