Valutazione dell'Istituto

L'Istituto partecipa al Sistema di valutazione nazionale, istituito dal DPR 80/2013.

  • La valutazione interna è condotta dal NIV - Nucleo interno di valutazione, composto dal Dirigente e dai docenti: Mauro, Rigoni, Taglianetti, Clerici, Rivetti, Zanni, Buscaglia, Gullì e Varnelli.. Il Nucleo elabora il RAV - Rapporto di autovalutazione, che costituisce la base dell'elaborazione del Piano dell'offerta formativa e il punto di partenza delle successive fasi di valutazione. Uno degli strumenti di rilevazione è il questionario di percezione, mentre altri dati sono forniti dal MIUR. Nel 2019 è prevista la pubblicazione della prima Rendicontazione sociale del PTOF.
  • Il Dirigente è esaminato ogni anno dai Nuclei di valutazione dell'USR Piemonte nell'ambito del progetto PON PRODis.
  • Fino a questo momento l'Istituto non è stato scelto per la valutazione esterna da parte dei NEV - Nuclei esterni di valutazione del Ministero.

La valutazione degli apprendimenti, obbligatoria, avviene tramite la partecipazione ai test INValSI, che riguardano le classi II e V primaria e III sec. I grado. Le discipline testate sono Italiano, Matemtica e Inglese.

Per ottenere una valutazione esterna di parte terza, al momento non obbligatoria, l'Istituto ha partecipato nel 2015 al bando per il marchio S.A.P.E.R.I., ottenendo la certificazione rinnovata nel 2018. Fondamentale, oltre all'audit biennale, è il riesame della direzione, condotto ogni sei mesi a livello di staff.

Per saperne di più: